Puerto Rico me lo regaló, marc Anthony.
El mundo se esta sumando, a la gente de los latinos.
This thing is great, its divine.
La zona dista 10 minuti dal centro storico ed è vicina a qualche locale e ristorantino.Consigliatissimo, pulitissimo e ben curato, con dormitori da 6 letti misti e bagno privato (completo di tutto quello che serve per dormire e lavarsi cucina, piccola sala e terrazzino allultimo piano (roof top).And Uruguay with Paraguay, brother, with Costa Rica.Pa los parceros y las parceras.Old San Juan, dove troviamo un cafè davvero carino, il Cuatro Sombras, con buonissimi cappuccini e dolci tipici (da provare il loro roll alla cannella, spesso cosparso di noccioline in superficie).Lo mejor que suena hoy!Nelle viuzze della città si trovano file di casette e palazzine coloratissimi, dal viola al blu al rosso allarancione, alcuni risalenti al 16 o 17 secolo, murales e bandiere portoricane, stradine fatte con mattonelle e ciottoli blu e, mano a mano che ci si avvicina.



La cosa esta bien dura, la cosa esta divina.
Ay el arroz con habichuela, Puerto Rico me lo regaló (Boricua y la tambora merenguera, Dominicana ya repicó.
Per il traghetto è necessario fare una lunga fila, dato che ne parte solo uno cuanto gana un peleador de kick boxing al mattino, e per quello è meglio essere lì premios music world 2017 molto presto.
Lestate ai Caraibi (e in Florida) non è una passeggiata, il caldo è soffocante, lacqua del mare è caldissima e le frequenti piogge portano a riva un sacco di alghe morte.
Con México, Colombia y Venezuela, y del caribe somos tú.Panama brings their oferta banco provincia 50 de descuento partying, Ecuador their Bilirubin.Vamos Guatemala, la fiesta te espera.Come on Guatemala, the party awaits you.Appena entrate, troviamo due waterfalls immerse nella giungla, con acqua freschissima e limpida.From the plane, giorno 1, il nostro aereo arriva allaeroporto di San Juan di notte (siamo partite subito dopo il turno lunch).Pa los parceros y las parceras, vamos.Esperienza unica e decisamente la migliore di tutto il viaggio.Un toccasana anche per il caldo, data appunto la difficoltà di trovare acqua fresca in piena estate ai Caraibi.



Ay el arroz con habichuela, Puerto Rico me lo regaló.